Privacy Policy Mangiare colorato per una migliore salute - Farmacista Nutrizionista Rimini
cibi colorati

Mangiare colorato per una migliore salute

Mangiare colorato è importantissimo dato che nel regno vegetale ci sono circa oltre 25.000 sostanze fitochimiche che svolgono un ruolo cruciale per la nostra salute la cui carenza può portare a malattie come malattie cardiache, diabete, ipertensione, obesità, demenza, depressione e altro.

Il modo migliore per sfruttare tutto il potere di lotta contro le malattie dè mangiare cibi vegetali dai colori intensi.

La genetica è come una pistola carica mentre ciò che mangiamo stabilisce se premiamo o no il grilletto.

Probabilmente hai già sentito parlare di sostanze fitochimiche come polifenoli, resveratrolo, flavonoidi e carotenoidi, solo per citarne alcuni.

Prendi, ad esempio, gli antociani, che sono un tipo di flavonoide che conferisce a frutti come i mirtilli il loro colore viola intenso e blu. Gli studi dimostrano che gli antociani possono migliorare significativamente la funzione cerebrale e ridurre i sintomi depressivi.

Gli alimenti ricchi di antociani contengono anche antiossidanti che combattono i radicali liberi che contribuiscono all’invecchiamento.

Questo è solo un esempio di un composto infatti esistono in natura tantissimi fitocomposti che possono aiutare la nostra salute!

Uno dei miei modi preferiti per assicurarmi di stare in salute è mangiare tante verdure colorate, ognuna detiene un superpotere speciale.

Colori e Proprietà degli Alimenti

Ecco una veloce infarinatura sui vari composti contenuti negli alimenti in base al colore

MANGIARE COLORATO: BLU-VIOLA

segnala la presenza di antociani in alimenti come melanzane, barbabietole, mirtilli, cavolo rosso e patate viola. È stato scoperto che le antocianine prevengono i coaguli di sangue, ritardano l’invecchiamento cellulare e possono persino rallentare l’insorgenza dell’Alzheimer.

MANGIARE COLORATO: VERDE

indica la presenza di sostanze fitochimiche come sulforafano, isocianati e indoli, che sono anticancerogeni e disintossicanti.

Molte verdure verdi fanno parte della famiglia Brassica, che comprende broccoli, cavoletti di Bruxelles, bok choy, rucola, cavolo nero, cavolfiore e altro ancora.

MANGIARE COLORATO: ARANCIONE

significa che i composti alfa-carotene e beta-carotene sono presenti e possono essere visti in alimenti come carote, zucca, zucca di ghiande e patate dolci.

L’alfa-carotene protegge dal cancro e apporta benefici alla salute della pelle e degli occhi; il beta-carotene è un precursore della vitamina A e un potente antiossidante all’interno del corpo.

MANGIARE COLORATO: VERDE-BIANCO PALLIDO

è causato da composti chiamati allicine, che hanno potenti proprietà antitumorali, antitumorali, immunostimolanti e antimicrobiche.

Questi sono presenti in aglio, cipolle, porri e altri. Molti di questi stessi alimenti contengono flavonoidi antiossidanti come la quercetina e il kaempferolo.

MANGIARE COLORATO: ROSSO

indica un carotenoide chiamato licopene, che si trova nei pomodori, nei peperoni e nelle carote.

Gli asparagi contengono anche una buona quantità di licopene, la prova che non puoi sempre giudicare un libro dalla copertina.

Il licopene è protettivo contro le malattie cardiache e il cancro grazie alla sua potente attività antiossidante.

MANGIARE COLORATO: GIALLO-VERDE

significa che un alimento contiene i carotenoidi luteina e zeaxantina, che sono particolarmente benefici per gli occhi e aiutano a proteggere il cuore dall’aterosclerosi.

Le verdure in questo gruppo potrebbero non apparire sempre giallastre.

Oltre alla zucca gialla estiva e ai peperoni arancioni, spinaci, cavolo riccio, senape, cime di rapa, piselli e persino avocado contengono tutti questi potenti nutrienti.

Ho nominato almeno 25 diversi alimenti vegetali sopra. Quanti ne ricevi settimanalmente? La scienza della longevità ci insegna che possiamo usare il potere del cibo per creare una salute duratura. La lezione per questa settimana è mirare a una varietà di colori ogni giorno.

Conclusione

Bene, abbiamo visto perchè dovremmo cercare il più possibile di “colorare” il nostro piatto e puoi iniziare a mangiare con più attenzione

Tieni comunque presente che le informazioni nozionistiche che trovi gratis su Internet non servono a nulla.

Viviamo nell’epoca dell’eccesso di informazione.

Con 2 click su Google puoi avere accesso a ogni tipo di informazione e nozione. 

Ma tutto ciò è assolutamente inutile se non sai cosa fartene di queste informazioni.

Sicuramente questo articolo ti sarà utile ma ora non hai alcuna idea di che utilizzo fare di queste fondamentali di informazioni

Quindi

Se hai bisogno di una consulenza approfondita sono disponibile per Consulenze Nutrizionali e/o Nutraceutiche Personalizzate.

Compila il modulo ricordandoti di lasciare il numero di telefono a cui sarà mia premura ricontattarti. (Tutti i tuoi dati saranno gestiti rispettando la tua privacy)

Dott. Federico Mulazzani

Farmacista & Nutrizionista titolare di "Farmacista Nutrizionista" esercizio farmaceutico situato a Rimini in Via Dante 13 Nella stessa sede svolgo attività libero professionale su appuntamento come <strong>Nutrizionista </strong> Prenota la tua <a href="https://www.farmacistanutrizionista.it/nutrizionista/">Consulenza Nutrizionale. <strong>(anche Online)</strong></a>

Rispondi